Linea Reggio Emilia-Ciano: ritardi nella mattinata per guasto passaggi a livello

 

Questa mattina alle ore 5.35 sulla linea Reggio Emilia-Ciano un guasto ha provocato il mancato funzionamento dei passaggi a livello n° 14 km 10+267 e n° 15 km 10+424. 
Come è noto, le procedure ANSF (Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie) di cui al decreto n°4 del 9 agosto /2012,  impongono  il presenziamento delle forze dell’ordine per la ripresa della marcia del treno, pertanto i tempi tecnici che si sono resi necessari hanno determinato un ritardo per i treni in transito in quel momento.  
Più in generale le ripercussioni sul servizio dei primi treni del mattino sono state le seguenti:

I treni 90197 e 90199, in partenza da Reggio in orario, sono giunti a Ciano rispettivamente con 40 e 34 minuti di ritardo.

In direzione opposta, i treni 90196 e 90198 sono partiti da Ciano con 37 e 30 minuti di ritardo e giunti a Reggio Emilia rispettivamente con 24 e 27 minuti di ritardo.

Per informare i passeggeri sulla situazione dei treni viaggianti in ritardo sono stati effettuati  avvisi nelle località di Ciano, San Polo, Bibbiano e Barco.

La completa normalizzazione della circolazione ferroviaria è  avvenuta alle ore 8.35.  L’ intervento dei tecnici di FER ha consentito l’immediato ripristino dei passaggi a livello e la conseguente regolarizzazione del traffico automobilistico.
Privacy | Copyright