4 dicembre 2023: a Sassuolo (Mo), inaugurazione della sopraelevazione ferroviaria con sovrappasso sulla strada Pedemontana con il presidente Stefano Bonaccini e l’assessore Andrea Corsini

Prima il sopralluogo sull’infrastruttura (ore 10) e poi l’incontro nella sede di Confindustria Ceramica, (ore 10,40 – Sala Conferenze). Presenti anche il sindaco di Sassuolo Menani, il presidente della Provincia di Modena Braglia e il presidente di Confindustria Ceramica Savorani.

Bologna – Un’opera importante e molto attesa, in grado di alleggerire il traffico sulla strada Pedemontana a favore di un transito più scorrevole delle merci del comparto ceramico di Sassuolo e di tutti i cittadini. È la sopraelevazione ferroviaria con sovrappasso sulla strada Pedemontana che lunedì 4 dicembre sarà inaugurata a Sassuolo (Mo), alla presenza del presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e dell’assessore regionale alla Mobilità, trasporti e infrastrutture, Andrea Corsini.

Una infrastruttura necessaria per superare il collo di bottiglia causato dalla riduzione a una corsia della strada Pedemontana proprio in concomitanza del passaggio a livello che fermava il traffico in un nodo strategico per il trasporto delle merci e la viabilità tra Sassuolo e Fiorano e tra Casalgrande e Castellarano.

Due gli appuntamenti della mattinata: alle ore 10 il sopralluogo con le autorità (punto di incontro presso l’autolavaggio della circonvallazione in prossimità del sovrappasso) e alle 10,40 la presentazione del progetto nella sede di Confindustria Ceramica (viale Monte Santo, 40 – Sala conferenze).

 Oltre al presidente Bonaccini e all’assessore Corsini interverranno: il sindaco di Sassuolo, Gian Francesco Menani, il presidente della Provincia di Modena, Fabio Braglia e il presidente di Confindustria Ceramica, Giovanni Savorani.

Nel corso della conferenza stampa illustrerà il progetto il Direttore di FER  Stefano Masola.

Privacy | Copyright